PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE

[La buona scuola]

 

Per scaricare il documento clicca qui
[file pdf]

 

In evidenza:

La buona scuola digitale

 

Scadenze per i finanziamenti
(entro il 14/07/2016):

Avviso pubblico


INDICAZIONI UTILI PER LA BIBLIOTECA SCOLASTICA E LA LETTURA NELLA BUONA SCUOLA

 

Report [file pdf] dell'incontro con Maria Pia Veladiano, dirigente dell'I.I.S. "Boscardin" di Vicenza, sul tema
"La lettura e le sue possibilità e opportunità nella scuola"


BIBLIOTECA SPECIALISTICA SULL'AUTISMO FONDAZIONE BRUNELLO

 

Si trova presso il Centro per l'autismo, in Via Ugo Foscolo 52 - 36100 Vicenza.

Per accedere al catalogo clicca qui

Per saperne di più vai al sito della Fondazione Brunello


Articoli

 

Nel sito Avvenire.it stato pubblicato un articolo sulle biblioteche scolastiche nel quale si fa riferimento anche a RBS Vicenza.

 

Per leggere l'articolo clicca qui.


Lista di Discussione

 

E' attiva la lista di discussione di RBS Vicenza, una opportunità per bibliotecari e docenti delle scuole della Provincia di Vicenza.

 

Il file di presentazione è disponibile in Area operatori > Materiali per la gestione della biblioteca > Varie.

 

Per consultare il documento o effettuarne il download clicca qui.

 


Contatti

 

Istituto capofila

I.I.S. "U. Masotto"
Via Marconi, 1
36025 Noventa Vic. (VI)
Tel.: 0444 887218
Fax: 0444 861349


Coordinatore della Rete

Luciano Becce
Cell.: 329 5723810
email


In questo sito i cookie sono usati solo per il funzionamento del sito stesso e non per operazioni di tracciatura.


RBS Vicenza è in collaborazione con

homepage

Giugno 2016

BiblioEstate

L'ora X, quella in cui si salta di gioia, ci si abbraccia, si ride e si piange, è suonata da una campanella, quella dell'ultima ora dell'ultimo giorno di scuola. Fine anno. Fine della scuola ma, forse, anche fine di qualcosa in più, nel bene e nel male. Via dagli obblighi, dagli orari, dai voti. Ma via, qualche volta, anche dagli amici, dalle chiacchiere, dagli scherzi e dalle complicità. Liberi, certo, ma qualche volta anche un po' più soli. E allora?


BIBLIOESTATE: consigli di lettura

  • per la Scuola d'Infanzia
[file pdf] [file Word]
  • per la Scuola Primaria 
[file pdf] [file Word]
  • per la Scuola Secondaria di 1° grado (classi 1e e 2e)
[file pdf] [file Word]
  • per la Scuola Secondaria di 1° grado (classi 3e)
    (bibliografia di passaggio)
[file pdf]
[file Word]

Il leggo perche
#IOLEGGOPERCHÉ2016
IL RUOLO DELLE LIBRERIE

#ioleggoperché è ormai sinonimo di mobilitazione collettiva per amore della lettura. Nel 2016, il progetto rilancia. Si rivolge di nuovo a tutti gli amanti dei libri, invitandoli a compiere una nuova e audace missione: ridare linfa vitale alle biblioteche scolastiche e aziendali, contribuendo alla nascita, al recupero e allo sviluppo di nuovi luoghi privilegiati del libro, per riportare la lettura nella quotidianità di bambini, ragazzi, lavoratori.

I Librai possono essere considerati il motore ell'operazione. A loro spetterà il compito di porsi come punto di contatto tra Messaggeri, Scuole, Aziende ed Editori e saranno il punto di riferimento per tutti coloro che vorranno aiutare le biblioteche scolastiche a crescere...

Per saperne di più riservato alle biblioteche scolastiche Clicca qui [file pdf]


INIZIATIVE DI PROMOZIONE DELLA LETTURA 2015/2016

Clicca qui [file pdf]

"SEMINA.....FIORITURA.....RACCOLTA"
ovvero il diritto di leggere a scuola

Si suggerisce agli insegnanti che aderiscono al Progetto di fare il punto sulla/e iniziative che ritengono importanti nel progetto lettura adottato nella/e classe/i, tra quelle in via di realizzazione e di comunicarle alla coordinatrice di progetto con mail indirizzata a: loreperego@gmail.com e con Oggetto: Semina, fioritura, raccolta.

Nel testo della mail si dovranno specificare: la/le insegnante/i referente/i, classi coinvolte,  Istituto, titolo della/e iniziativa/e messa/e in atto.

Albero

Nel Progetto SEMINA..... è prevista infatti la presentazione, entro il 31 maggio, della/e iniziativa/e realizzate a scuola, accompagnata da un elaborato 'significativo' dell'esperienza svolta e da una tabella di valutazione usando la seguente Scheda di documentazione dei percorsi didattici:

Clicca qui per scaricare la scheda in formato Word o in formato .pdf


AZIONI PREVISTE DAL PROGETTO

1. Diffusione della bozza del Curricolo di Educazione alla lettura, predisposto dal gruppo di lavoro della Rete Territoriale Servizi, in collaborazione con RBS Vicenza:

Per una lettura della bozza di curriculo di Educazione alla Lettura clicca qui [file pdf]

- Bozza curriculo Infanzia [file pdf] [file Word]
- Bozza curriculo Primaria [file pdf] [file Word]
- Bozza curricolo Secondaria 1° [file pdf] [file Word]
- Bozza curricolo Secondaria 2°-Biennio [file pdf] [file Word]

2. Realizzazione di una o più iniziative corrispondenti alle indicazioni del curriculo di Educazione della lettura, possibilmente comprensiva delle proposte previste in corrispondenza delle campagne nazionali sulla lettura e possibilimente in collaborazione con altre agenzie della lettura (librerie, biblioteche, autori, Amministrazioni comunali ...)


Scuole dell'Infanzia, Primaria, Secondaria di 1° grado

Dahl

In particolare, OMAGGIO A ROLAD DAHL nel centenario della nascita (13 settembre 2016) per una mostra collettiva nel prossimo mese di settembre.

Conosciamo l'autore:

WEBQUEST (ricerca guidata) con realizzazione di elaborati graduati per difficoltà sulla vita dell'autore

[Clicca qui per la WebQuest]

TORNEO DI SPORTLETTURA per i libri delle squadre sono stati scelti autori che evidenziano la loro ispirazione dal capostipite Roald Dahl:

Statistiche Prestiti

Statistiche Prestiti delle Biblioteche della Rete (a.s. 2014/2015)

Vengono pubblicate nel file PDF allegato le statistiche dei prestiti di tutte le 64 biblioteche appartenenti alle 41 scuole aderenti alla Rete nell'anno scolastico 2014/2015.

I dati sono stati raccolti con una procedura automatica presente nel programma in uso nella Rete e offrono la situazione completa dei prestiti nelle biblioteche in cui tutti i prestiti, interni e interbibliotecari, vengono gestiti in modo informatico.
Pertanto mancano i dati di alcune biblioteche che ancora non gestiscono i prestiti interni con il programma.

Il file allegato riporta le statistiche relative a tutto l'anno scolastico 2014/2015 dal 1° settembre 2014 al 31 agosto 2015.

- Prestiti a.s. 2014/2015 (Bibl. ordinate per Tipo scuola e Località) [PDF]
- Prestiti a.s. 2014/2015 (Bibl. ordinate per Tipo scuola e Totale prestiti) [PDF]

mappa rbsvicenza

La Rete Bibliotecaria Scuole Vicentine

La Rete Bibliotecaria Scuole Vicentine è attualmente costituita dalle biblioteche di 42 tra istituti scolastici e enti distribuiti su tutto il territorio provinciale:

  • 27 Istituti d'Istruzione Superiore
  • 13 Istituti Comprensivi
  •   2 Enti operanti in ambito scolastico

 

Per cercare un libro nelle biblioteche della rete, puoi usare il Catalogo on line, che fornisce informazioni sempre aggiornate in tempo reale.

La pagina Biblioteche offre un panorama più dettagliato del sistema bibliotecario on line delle scuole vicentine (creato dalla Provincia di Vicenza, l'UST di Vicenza e la Biblioteca Bertoliana) e presenta le schede informative delle singole biblioteche aderenti con appuntamenti e progetti segnalati nella Carta d'Identità della biblioteca.

La pagina Bibliocreatività presenta le iniziative e i progetti nelle scuole della rete in favore del libro e della lettura.

Ricerche nel catalogo

Per cercare un testo nelle biblioteche della rete RBS Vicenza puoi usare il Catalogo di Pubblico Accesso On line (OPAC), che è sempre aggiornato in tempo reale.

Se non sai come usare l'OPAC, usa l'aiuto in linea.

- Elenco delle Scuole in Rete [PDF]

Come aderire alla Rete

L'adesione alla Rete Bibliotecaria Scuole Vicentine è regolata da un Protocollo d’intesa e da una Convenzione annua.

I testi del Protocollo d'intesa e della Convenzione per l'anno in corso sono disponibili qui sotto in formato PDF.

[Protocollo d'intesa - file PDF]
[Convenzione per l’anno 2016 - file PDF]

[Booklet di presentazione di RBS Vicenza - file PDF 346 Kb]

Per comunicare la propria intenzione ad aderire, si deve contattare il coordinatore tecnico della Rete.